Trump ha recentemente aumentato le tariffe per alcuni prodotti che entrano negli Stati Uniti dalla Cina, suscitando grande scalpore tra la maggior parte dei venditori sul mercato statunitense. Per questo motivo, è una buona opportunità per prendere in considerazione l'acquisto di prodotti Amazon da paesi diversi dalla Cina.

Molti venditori sono stati colpiti da questi cambiamenti. Soprattutto, quelli che vendono in grandi volumi con margini minimi sono i più colpiti. I budget PPC hanno generalmente richiesto un ridimensionamento per rimanere in una posizione redditizia.

La maggior parte dei venditori di FBA ha optato per aumentare i prezzi di conseguenza (e soffrire di un rendimento inferiore) mentre alcuni hanno abbandonato completamente Amazon. Certamente il gioco della corsa verso il basso è ora più difficile che mai.

Puoi resistere a questa tempesta adattandoti ai tempi che cambiano. Prendi in considerazione l'approvvigionamento per la tua attività su Amazon al di fuori della Cina, utilizzando questa guida come riferimento.

Contenuto

  • Paesi di provenienza
  • Limitazioni di paesi specifici
  • Alla scoperta di oltre 13 fornitori non cinesi
  • Considerazioni sull'approvvigionamento finale

Esamineremo ogni paese e perché pensiamo che possano essere adatti per la tua attività su Amazon. Attualmente, dall'80 al 90% delle merci vendute sul mercato statunitense di Amazon proviene da paesi diversi dagli Stati Uniti. Questo sta lasciando sul tavolo opportunità senza precedenti per coloro che vogliono essere creativi e fonte al di fuori della Cina.

Paesi di provenienza

Esaminiamo in primo luogo i paesi da cui provengono. Dopotutto, possiamo immaginare che il 70% dei lettori desideri semplicemente questo elenco.

È probabile che tu sia anche curioso di trovare online tali fornitori non cinesi, e ne parleremo in un capitolo successivo.

  • India

Questo potrebbe non essere una sorpresa per te, ma allo stesso tempo potresti non essere consapevole che l'India condivide molte caratteristiche con la Cina. Producono prodotti di alta qualità, ma mancano degli aspetti relativi all'imballaggio e al servizio clienti.

Come la Cina, l'India organizza dozzine di fiere internazionali con calendario a rotazione. Abbigliamento, tessuti, articoli in metallo e gioielli si trovano in tutta l'India.

  • Taiwan

Lo sappiamo - probabilmente stai pensando che questa sia solo un'altra Cina. Ma non lo è! Il prezzo unitario da Taiwan è più economico, a volte fino al 50%.

Alcuni venditori provengono già da Taiwan, anche se allo stesso tempo, la qualità del prodotto di Taiwan è media.

  • Indonesia

L'indonesiano non è un esportatore di grandi volumi, ma produce alcuni prodotti davvero unici che raramente si trovano in altri paesi. Anche le fiere sono frequenti.

Gli australiani, ad esempio, adorano assolutamente i regali balinesi. Coloro che guardano beni spirituali, prodotti in bambù e statue di animali troveranno qui qualche opportunità.

  • Vietnam

Il Vietnam non è spesso considerato una forte alternativa alla Cina per i venditori di Amazon, ma potresti scoprire una concorrenza minima per beni unici. Abbigliamento, tè e prodotti animali possono essere trovati qui.

Inoltre, l'elettronica è una delle maggiori esportazioni del Vietnam. Tuttavia, anche con la guerra di Trump alla Cina, la maggior parte dei venditori troverà comunque buoni profitti e una maggiore affidabilità dei prodotti attraverso i fornitori elettronici cinesi.

  • Messico

Sourcing dalla Cina e attendere 6-8 settimane per l'arrivo dell'inventario non è solo stressante se stai aspettando l'inventario, ma il "tempo di ritardo" significa che il tuo denaro non ti viene restituito. Cioè, non stai guadagnando alcun ROI mentre i prodotti sono sulla barca.

Il Messico, tuttavia, offre vantaggi logistici, nonostante costi leggermente superiori nelle spese di trasporto. Il tuo prodotto, anche con il trasporto via terra, potrebbe essere venduto e venduto entro una settimana o due dalla spedizione in fabbrica. Plastiche, gemme, metalli preziosi e dispositivi medici possono essere trovati qui, con alcuni venditori bilingue che hanno anche vantaggi linguistici.

  • Giappone / Corea

Ci sono alcuni venditori di Amazon che lo schiacciano in questo momento sui prodotti "Made in Japan" su FBA. Avrai sicuramente un prezzo unitario elevato, quindi questo non è un territorio per principianti. C'è semplicemente un valore più alto percepito posto sui prodotti giapponesi, specialmente nel dipartimento dei casalinghi.

Dopo la Cina, la nostra prossima raccomandazione per i venditori nello spazio dell'elettronica è il Giappone. Questo paese produce per alcuni dei più grandi marchi di informatica e fotocamera, ma i singoli venditori probabilmente troveranno prodotti unici che non sono disponibili in Cina.

  • stati Uniti

Abbiamo lasciato il meglio fino all'ultimo! L'approvvigionamento negli Stati Uniti non è solo più semplice, è esattamente ciò che Trump vorrebbe che facessi. Anche se siete non è un sostenitore Trump (Bindwise è assolutamente cool con tutti i punti di vista politici!), Sarete sostenere l'occupazione locale e godere del 'Made in USA' adesivo con orgoglio immessi sul vostro inventario di produzione locale.

L'approvvigionamento locale può anche creare un valore del marchio percepito più elevato, sia nei confronti del cliente che dei potenziali acquirenti aziendali. Man mano che sempre più acquirenti si stanno svegliando al "caos economico" che a volte è Amazon, stanno guardando le offerte di qualità e sono felici di pagare un leggero premio, soprattutto se coltivate in casa.

Limitazioni di paesi specifici

Prima di affrettarti a scoprire i fornitori in ciascuno di questi paesi noti, è saggio fare un passo indietro e valutare. Ognuno ha i suoi limiti e alcuni semplicemente non esportano molto.

Ricorda: la Cina produce ancora per la maggior parte dei beni del mondo e non vediamo che questo rallentamento eccessivo a breve termine. Cioè, nonostante l'infinita dimostrazione di potere di Trump.

  1. Barriera linguistica . Ci sono alcuni paesi in cui è certamente presente una barriera linguistica, specialmente in Vietnam e in Giappone. L'inglese certamente non è così diffuso. Potresti essere abituato a sfide nella traduzione con il cinese, ma ulteriori sfide potrebbero essere presenti in questi altri paesi. L'assunzione di un traduttore è una raccomandazione, almeno nelle fasi iniziali.
  2. Problemi di qualità . Rispetto alla Cina, alcuni di questi paesi hanno notato lo standard che ci si potrebbe aspettare. La Cina ha offerto offerte di prodotti davvero avanzate negli ultimi 20 anni. Tanto che anche i marchi di lusso stanno ora producendo in Cina. Questi paesi alternativi, nella maggior parte dei casi, non hanno davvero raggiunto.
  3. Tempi di transito . La Cina esporta un volume così elevato che le tue merci possono arrivare in 6-8 settimane, con decine di navi che salpano ogni giorno. Alcuni di questi paesi elencati potrebbero effettivamente impiegare molto tempo a raggiungere gli Stati Uniti e potenzialmente costare di più. Vale la pena informarsi con lo spedizioniere in merito ai costi e ai tempi di transito prima di effettuare l'ordine.
  4. Problemi di corruzione . In alcuni luoghi la corruzione è così diffusa che in alcuni punti fa semplicemente parte della cultura. A differenza della Cina, dove ispettori di terze parti come V-Trust possono controllare le tue merci, è discutibile se questa reputazione possa essere confermata in altri paesi. Alcune fabbriche possono persino deviare difetti di prodotto abbastanza evidenti nella produzione.

Ti preghiamo di non lasciare che queste limitazioni ti impediscano di acquistare immediatamente prodotti Amazon fuori dalla Cina. In effetti, tutti questi problemi possono essere effettivamente trovati anche all'interno della Cina.

Alla scoperta di oltre 13 fornitori non cinesi

Fantastico, quindi hai consultato l'elenco di tutti gli altri paesi da cui potresti invece ricavare e comunque generare profitti nella tua attività su Amazon. Inoltre, hai riconosciuto che potrebbero essere presenti alcune sfide uniche.

Ora sei curioso di sapere come trovare tali fornitori.

La grande notizia è che, proprio come Alibaba, è possibile trovare online molti fornitori di questi noti paesi. In effetti, condivideremo 7 siti Web sui quali troverai i principali fornitori.

  1. www.tradeindia.com (India)
  2. www.jimtrade.com (India)
  3. www.Dhgate.com (globale)
  4. www.vietnamexport.com (Vietnam)
  5. www.globalsources.com (globale)
  6. www.ec21.com (Corea)
  7. www.ethitcalsourcing.net (India)
  8. www.zentrada.eu (Europa)
  9. www.koleimports.com (Stati Uniti)
  10. www.closeoutfortune.dollardays.com (globale)
  11. www.alltimetrading.com (globale)
  12. www.mxwholesale.co.uk (Regno Unito)
  13. www.thewholesaler.co.uk (Regno Unito)
  14. www.thomasnet.com (Stati Uniti)

Inoltre, raccomandiamo anche fiere. Mentre la Fiera di Canton è la più grande del mondo, è visitata anche da migliaia di venditori di Amazon ogni stagione. Cioè, se la tua concorrenza è lì, allora considera di partecipare a fiere in altri paesi in cui è improbabile che incontri altri venditori.

Possiamo consigliare www.10times.com per scoprire fiere in questi paesi. Dopo la Fiera di Canton, le 3 più grandi fiere del mondo sono:

  • Chandigarh Mega Expo (India)
  • East China Fair (Guangzhou)
  • Settimana del mercato ASD (USA)

Mentre ci sono certamente più grandi fiere industriali / commerciali, questi 3 sono più adatti per i venditori di Amazon che vendono direttamente ai consumatori.

Considerazioni sull'approvvigionamento finale

Quando si decide di rimanere con la Cina o acquistare prodotti Amazon in altri paesi come India e Vietnam, è consigliabile prendere in considerazione il rapporto costi / benefici. Otterrò più valore (attraverso maggiori profitti e maggiore qualità) attraverso l'approvvigionamento in altri paesi?

Per quelli che provengono dagli Stati Uniti, a volte è un sì. Soprattutto dopo l'aumento delle tariffe. Il consumatore sta inoltre diventando più consapevole della catena di approvvigionamento del prodotto.

In sostanza, quello che ci stiamo chiedendo è che ne varrà la pena? Dipende da te e dalla tua ricerca. La maggior parte dei venditori, immaginiamo, rimarrà probabilmente con la Cina. Soprattutto quelli con un budget inferiore.

Questa ignoranza di altri paesi presenta una minore opportunità di concorrenza, specialmente per coloro che sono preparati alla ricerca. Una cosa è garantita: Amazon continua ad essere una miniera d'oro.

Ora, dove si trovano le opportunità, anche gli squali. Considerate proteggere il tuo account ora con Bindwise, e unirsi alle migliaia di venditori FBA che possono dormire sonni tranquilli.