Vuoi distinguerti nei risultati di ricerca di Amazon? Ammettiamolo, è un mondo difficile con una forte concorrenza in ogni nicchia di prodotti su Amazon.

Siamo d'accordo, che molti venditori di Amazon stanno pensando a quanto segue:

  • Le mie inserzioni sono ottimizzate e la strategia dei prezzi è costruita in qualche modo meglio di quella dei concorrenti?
  • Un altro venditore acquista da me e poi si lamenta con Amazon per la qualità o la consegna degli articoli?
  • C'è qualcosa che mi manca o non ci ho pensato?

Una cosa grandiosa di questi pensieri è che sono una causa controllabile di ansia. Tutto ciò che serve sono alcune abitudini e un sistema.

Sto parlando dell'ottimizzazione del tuo business Amazon, che è uno dei modi migliori per far crescere il tuo business.

Che tu sia un FBM, FBA, un'etichettatrice privata, un rivenditore Amazon professionale, multicanale o a 7 cifre, l'ottimizzazione di parti della tua attività ti darà un vantaggio.

Quando dovresti iniziare a ottimizzare la tua attività? Quando le tue vendite stanno già andando bene e non sei stato lanciato di recente, dovresti ottimizzare. Significa che hai solide basi su cui basarti e continuerai a ottenere miglioramenti incrementali delle prestazioni.

Ma non indurti a ottimizzare una piccola parte della tua attività e ignorare le altre. Ancora una volta: sono abitudini e un sistema. E se non è il momento giusto per te per compiere questi ulteriori sforzi nella tua attività, metti via questo articolo e torna più tardi quando sarai pronto a costruire nuove abitudini che porteranno la tua attività a nuovi livelli.

Per coloro che sono pronti a investire alcuni sforzi nella propria attività per ottenere più vendite in cambio, continuiamo.

In questo articolo tratterò gli errori più comuni commessi dalla maggior parte dei venditori di Amazon, come risolverli e come trarne vantaggio. 2 passaggi chiave per un'utile ottimizzazione aziendale sono:

  • Comprensione della concorrenza
  • Ripulire l'account del venditore da potenziali problemi che potrebbero portare alla sospensione

Iniziamo!

# 1. La maggior parte dei venditori di Amazon capisce a malapena la loro concorrenza

Amazon non è solo un motore di ricerca. Amazon è il motore di ricerca. Il 55% delle ricerche di prodotti inizia su Amazon. Una persona su due alla ricerca di un prodotto, va su Amazon prima di andare altrove. E la maggior parte delle ricerche di prodotti finiscono qui.

Quindi, se sei in alto nei risultati di ricerca per questo tipo di cose che le persone potrebbero cercare, allora puoi fare bene.

3 cose che ho imparato:

  1. 7 venditori Amazon che stanno facendo banca lo stanno facendo con elenchi scarsamente ottimizzati (vedi la tua opportunità aprirsi lì?)
  2. Il 50% delle vendite durante le festività natalizie è stato effettuato su smartphone - MA molti elenchi di venditori non sonoorientati al mobile (che dire del tuo?)

3. Amazon dovrebbe essere trattato (da noi) come un motore di ricerca , non un sito di shopping (cambia drasticamente il tuo approccio alla vendita)

La nostra missione qui su Bindwise è di aiutare i venditori a crescere fornendo tempestivamente le migliori informazioni commerciali che ti interessano.

Lavoriamo con oltre un migliaio di venditori Amazon sulla maggior parte dei mercati. I nostri clienti hanno più di centomila concorrenti tutti insieme.

Ecco quindi alcune informazioni che abbiamo acquisito monitorando ciò che fanno oltre 100.000 concorrenti dei nostri clienti:

Bindwise approfondimenti © Anno 2017/2018

Dai un'occhiata al grafico ancora una volta. Mostra il numero di aggiornamenti dei prezzi dei prodotti che sono stati effettuati da oltre 100.000 venditori (nota: per mostrare il quadro reale abbiamo escluso dalle variazioni del prezzo del grafico effettuate dai rappresentanti, che non rappresentano il comportamento umano reale).

Impressionante, ehm ...? Possiamo vedere chiaramente un aumento della concorrenza più vicino alle festività natalizie. I venditori aggiornano i loro prezzi dei prodotti più spesso sperando di ottenere più vendite durante le festività natalizie.

Questo perché il prezzo dei tuoi articoli è forse l'aspetto più significativo e stimolante del processo di vendita. Vuoi impostare buoni margini di profitto, ma devi soddisfare il cliente. Vuoi avere la quota di Buy Box più lunga , ma devi essere consapevole della concorrenza.

Bindwise insights ©

Sai perché così pochi venditori si fidano dei rivenditori di auto? Sì, sono costosi ma non solo.

È perché i rapitori sono cattivi. I venditori ritengono che i repricer automatici portino a una maggiore sottoquotazione e problemi su Amazon.

I repricer sono una corsa al gioco dei prezzi più bassi nella maggior parte dei casi. Certo, Amazon è felice con i prezzi bassi, ma questo non è vero per i venditori.

A volte a causa dei bug del software, i repricer potrebbero persino distruggere l'attività del venditore impostando tutti i prezzi a partire da $ 0,01 .

I venditori come i repricer di informazioni forniscono, ma vogliono l'opzione per cambiare i prezzi manualmente.

Il repricing manuale offre il massimo livello di controllo e visibilità. Si può pensare che richieda anche la maggior quantità di lavoro, ma in realtà non lo fa. Non è necessario aggiornare quotidianamente il prezzo di ogni articolo del tuo inventario tramite l'interfaccia Amazon Seller Central.

Quindi come diavolo dovresti sapere quando aggiornare un prezzo del prodotto?

Ti faccio un esempio da Bindwise. La cosa più grande che mi ritrovo a battere nelle teste dei venditori con cui chatto è l'idea che se stai ottimizzando i prezzi, le inserzioni o la valutazione del venditore al momento giusto, venderai molto . Quindi abbiamo creato questo strumento perché ti fornisce informazioni immediate su ciò che sta accadendo su Amazon; ti dà solo le informazioni al momento giusto che influenzano direttamente le tue vendite.

Un altro concorrente su Amazon è Amazon.

La preoccupazione principale tra i venditori di Amazon è che Amazon toglierà i privilegi del venditore e sospenderà il tuo negozio. Questa idea è supportata non solo dal feedback che riceviamo dai venditori, ma anche dall'enorme quantità di contenuti e consigli sulla prevenzione della sospensione e dai consulenti specializzati nell'aiutare i venditori a ripristinare i loro negozi.

Un altro venditore acquista da te e poi si lamenta con Amazon della qualità o della consegna degli articoli? Succede molto intorno a determinati prodotti? Qui a Bindwise ci occupiamo di diversi tipi di aspetti relativi all'attività dei venditori in modo da poter rimanere organizzati, concentrati e concentrarsi sull'obiettivo più ampio di far crescere la propria attività.

# 2. I venditori non si prendono cura adeguatamente del loro punteggio di feedback

Delle centinaia di nostri clienti con cui ho parlato, hanno tutte una variazione di questo problema: il feedback negativo rovina le valutazioni che devi avere in cima.

È qui che entra in gioco l'ottimizzazione dell'account del venditore: rimuovi i feedback negativi, quindi aumenta il tempo di condivisione della casella di acquisto e di conseguenza le vendite.

Sembra troppo semplice?

In precedenza, c'era questa metrica di valutazione del venditore, che era un punteggio complessivo dell'esperienza del cliente relativa a ciascun venditore. È stato recentemente rimosso da tutti gli account Seller Central. Tuttavia ha avuto un forte impatto sulla Buy Box ma non è più rilevante.

Tuttavia, il tuo feedback più recente ha il massimo effetto sulla Buy Box, quindi le tue vendite. Abbiamo visto come i venditori sottovalutano il loro punteggio di feedback e la sua influenza sulle vendite.

Anche se recentemente questo modello mentale è cambiato, almeno per i venditori sul mercato con cui collaboriamo. Hanno portato alla loro vita aziendale una nuova abitudine vincente di rimozione del feedback negativo.

Bindwise insights ©

A volte osserviamo che è ancora più veloce.

Perché ti ripaga? Semplicemente, perché in così poco tempo quando hai un feedback negativo Amazon non può "punirti".

Durante un breve periodo di tempo, mentre hai un feedback negativo, Amazon non può abbassare i tuoi prodotti nei risultati di ricerca.

Ricorda che Amazon è il motore di ricerca, il che significa in realtà che è un enorme software. Esegue il suo software di "punizione" in batch ogni N minuti. Ciò significa che l'opzione ideale è quella di rimuovere rapidamente i feedback negativi, quindi Amazon non può iniziare a classificare i tuoi prodotti più in basso nei risultati di ricerca.

Considera il feedback negativo come un tentativo dell'acquirente di parlare con te.

Prima di acquistare da te, probabilmente uno ha posto una domanda specifica sul tuo prodotto. L'acquirente ha iniziato una conversazione. Entrambi avete scritto un paio di e-mail. Quindi uno comprato da te.

Tratta il feedback negativo dell'acquirente allo stesso modo. È un tentativo di parlare con te. Non pensarci come qualcosa di fermo. In effetti, puoi cambiarlo relativamente facile. Sii immediato .

Quindi, come si ottiene un'efficace rimozione del feedback negativo?

Un aspetto chiave per gestire con successo la rimozione del feedback negativo è un'azione tempestiva da parte tua.

Proprio come aspettare in fila da un cassiere potrebbe farti impazzire, i tuoi acquirenti si sentono lo stesso mentre aspettano la tua risposta al feedback negativo. Potrebbero passare 1, 3, 7, 30 giorni quando noti e reagisci al feedback, se non del tutto.

Quindi una risposta rapida subito dopo che un acquirente ti ha scritto un feedback negativo e mentre l'acquirente si trova di fronte a un computer, si è rivelato il momento più efficace.

Perché reagire così rapidamente ti fa sembrare professionale e fa sentire gli acquirenti che ti interessano.

Cattura il tuo acquirente subito dopo che uno ti ha scritto una valutazione sfavorevole e rimarrai affascinato dalla facilità con cui il tuo feedback negativo potrebbe essere rimosso.

Qui ci sono altri 2 posti in cui i venditori trascurano il loro punteggio di feedback.

Bindwise insights ©

Scansioniamo migliaia di feedback negativi dai nostri venditori mensilmente.

Abbiamo notato un fatto utile :

Il feedback più negativo viene scritto come una recensione del prodotto, che è un modo inappropriato di scrivere feedback secondo Amazon TOS. Ciò significa che Amazon lo rimuoverà definitivamente.

Inoltre, i venditori FBA hanno il diritto di rimuovere il feedback per un ordine evaso da Amazon.

E tu? Quanto spesso li rimuovi?

# 3. I venditori perdono notevoli quantità di vendite con elenchi soppressi

Non riesco a pensare a un solo modo per passare un paio di minuti al giorno (non di più) per i venditori che hanno un impatto maggiore rispetto a riattivare le tue schede soppresse. Onestamente.

È il "Job-to-be-Done"!

Bindwise insights ©

Ancora una volta: Amazon è il motore di ricerca. L'impatto di un elenco soppresso è che non verrà più visualizzato nei risultati di ricerca in Amazon e le tue vendite su tale elenco verranno ridotte a zero.

Se vendi senza 10, 20, ... elenchi ogni giorno (perché sono soppressi da Amazon), corri il rischio di non sfruttare appieno il tuo potenziale di vendita .

Di solito, i "difetti" per cui le tue inserzioni vengono soppresse o bloccate sono semplici e possono essere corretti relativamente facilmente. Ad esempio, il tuo titolo potrebbe sembrare troppo promozionale. Oppure un'immagine ha uno sfondo non bianco.

Il motivo per cui Amazon toglie le tue inserzioni dai risultati di ricerca è che si preoccupa per i clienti e le vendite. Amazon vuole proteggere l'esperienza di acquisto e garantire che gli elenchi che non soddisfano le sue aspettative di qualità non vengano mostrati agli acquirenti.

Per correggere i tuoi elenchi soppressi:

  1. In Seller Central , fai clic sulla scheda Inventario e seleziona Gestisci inventario .
  2. Seleziona Soppresso nel riquadro di navigazione in alto. Se hai soppresso elenchi, vedrai " Soppresso " nel riquadro di navigazione in alto. Se non hai elenchi soppressi, non vedrai questa opzione.
  3. Seleziona un'opzione di visualizzazione, ad esempio Tutti gli elenchi soppressi o solo un tipo specifico di elenco soppresso, ad esempio Immagine mancante .
  4. Seleziona un elenco e fai clic sul pulsante Modifica , quindi seleziona Modifica (opzione in alto) o Gestisci immagini .
  5. Nella pagina Riepilogo prodotti Amazon , seleziona una scheda con un indicatore di avviso. Gli elenchi eliminati sono indicati da un punto esclamativo rosso. Potresti anche visualizzare avvisi di qualità , che sono indicati da un triangolo giallo.
  6. Dopo aver risolto tutti gli avvisi per un elenco, fai clic su Salva e termina .

Non aggiungere un segnalibro a questo post, fallo e basta

Mai smettere di imparare.

Cerca sempre di essere un passo avanti rispetto ai tuoi concorrenti. Prova a consumare letteralmente ogni articolo relativo alla vendita online e prendi appunti. Per questo motivo, avrai estrema fiducia in te stesso e saprai che tutto ciò che devi fare è completare ogni passaggio critico e implementare i suggerimenti e i trucchi che ti mostriamo nei nostri articoli per dominare la concorrenza fin da subito.

Ricorda : il sistema e le abitudini sono le chiavi per aumentare costantemente le tue vendite online.